Fondazione Lavoratori Officine Galileo

MdP 2010

Home Su

 

 

XXXV EDIZIONE

 

“Musiche Migranti”

Firenze, 2-30 Ottobre 2010     

  

Sabato 2 ottobre AUDITORIUM FLOG

 “Il ri-morso della taranta”

con ANNA CINZIA VILLANI, ENZA PAGLIARA, CORE DE VILLANI e MASCARIMIRÝ (Italia)

Una serata dedicata al “neo-tarantismo”, a cinquant’anni dalla pubblicazione del famoso saggio di Ernesto De Martino La terra del rimorso, a cui partecipano cantori e cantatrici, suonatori di tradizione orale e musicisti esperti che diventano testimoni del ricco e complesso panorama musicale salentino.

I musicisti di CORE DI VILLANI partono alla ricerca di canti e danze che fino a poco tempo fa erano vitali e costituivano l’unica fonte spontanea di intrattenimento delle genti salentine. Coi MASCARIMIRI la pizzica tradizionale cambia aspetto ispirandosi alle sonoritÓ della musica techno, inaugurando un percorso musicale nuovo definito “tradinnovazione”.

Enza Pagliara e Anna Cinzia Villani sono due delle voci pi¨ prestigiose e intense della riproposta musicale salentina. Le loro voci dallo stile “antico” restituiscono l'autenticitÓ del suono tradizionale, dove il canto segna il rapporto vivo con la memoria del passato.

 

 

Domenica 3 ottobre AUDITORIUM FLOG

BALLAKE’ SISSOKO & VINCENT SEGAL (Mali/Francia)

Un incontro straordinario tra due musicisti che, provenendo da esperienze diversissime, quasi opposte, si integrano alla perfezione. La tradizione del griot di Sissoko e la formazione classica di Segal dialogano in modo sublime, producendo una sintesi musicale che Ŕ nettare per le orecchie. La capacitÓ di trasformare e plasmare il significato storico dei loro strumenti e delle rispettive culture di provenienza ha consentito che il rispettivo bagaglio culturale fosse una ricchezza da portarsi appresso nel viaggio intrapreso per soddisfare un’innata sete di conoscenza.


 

 

Venerdi 8 ottobre AUDITORIUM FLOG

ETTA SCOLLO (Italia)Il fiore splendente”

Catanese d’origine ma trapiantata in Germania, Etta Scollo Ŕ la pi¨ famosa interprete e ricercatrice di musica siciliana, unica erede della celebre interprete folk Rosa Balistreri (scomparsa nel 1990). “Il fiore splendente” Ŕ un omaggio ai poeti arabi che vissero e scrissero in Sicilia tra il IX e il XII sec. descrivendo con toni entusiastici ed arte sopraffina del loro amore per la meravigliosa terra siciliana, dei cui splendidi giardini rimane oggi solo una memoria sbiadita.

 

 

   

Venerdi 15 ottobre AUDITORIUM FLOG

MAFALDA ARNAUTH (Portogallo)

Mafalda Arnauth Ŕ l'astro nascente del fado portoghese. Con la freschezza caratteristica di una voce giovane e pulita, Mafalda cattura il pubblico prima con la spontaneitÓ del suo canto, poi con i ricordi evocati dalle canzoni della tradizione lusitana, e infine con le sue composizioni, che ne rivelano la profonda sensibilitÓ.

Il fado di Mafalda si distingue dal fado tradizionale in quanto abbandona quasi completamente la fatalitÓ, la cattiva sorte e l'ombra; i testi non trattano di amori disperati e neppure di tragiche storie legate al rapporto d’amore e odio con l’oceano, portatore di fortune e disgrazie per le famiglie dei marinai portoghesi, ma offrono grande spazio all’amore come momento di liberazione e di felicitÓ.

 

 

Sabato 16 ottobre TEATRO DANTE (Campi B.)

GRANDE ORCHESTRA DI TANGO di MOSALINI (Argentina)

in collaborazione con il Comune di Campi Bisenzio

Juan Jose Mosalini, conosciuto come l'ambasciatore pi¨ rappresentativo del tango, Ŕ tra i rari bandoneonisti capaci di farlo rivivere in tutte le sue espressioni, dalle origini alla contemporaneitÓ. Iniziato al bandoneon e alla musica popolare argentina dal padre, a 17 anni era giÓ un professionista arrivato a collaborare con le pi¨ grandi orchestre e i migliori solisti del suo Paese tra i quali JosÚ Basso, Astor Piazzolla e Osvaldo Pugliese. Trasferitosi in Francia, ha fondato la Grande Orchestra di Tango, un progetto di forte impatto musicale ed emotivo dove il canto, la danza e la musica si fondono in un irresistibile vortice.

  

 

Sabato 23 ottobre AUDITORIUM FLOG

P. FRESU, R. GALLIANO, J. LUNDGREN (Italia/Francia/Svezia)

Mare Nostrum”

in collaborazione con Eventi Music Pool

Lo straordinario trio di "Mare Nostrum" nasce dalla collaborazione fra tre musicisti di grande valore: il trombettista italiano Paolo Fresu, il fisarmonicista francese Richard Galliano ed il pianista svedese Jan Lundgren. Il percorso comune scelto dai tre Ŕ a contatto con la melodia, in particolare quella mediterranea, per creare una musica magica ed evocativa che assembla tracce tra le pi¨ disparate e sorprendenti, dagli echi delle canzoni francesi di Charles Trenet ai brani tradizionali svedesi, dal tango di Astor Piazzolla al barocco italiano di Monteverdi. Tutte queste ispirazioni sono tenute insieme dall’abilitÓ musicale non comune dei tre, che si avventurano per i tanti sentieri con la sensibilitÓ dei cantastorie, creando un’intesa istantanea con gli ascoltatori nel loro affascinante racconto sonoro.

 

 

Domenica 24 ottobre AUDITORIUM FLOG

SV─NG (Finlandia)

Selezionati da Womex nel 2007 gli Svńng possono essere considerati senza dubbio uno dei gruppi europei pi¨ interessanti degli ultimi anni nell’ambito della world music. E’ incredibile cosa sono in grado di produrre da un piccolo strumento popolare come l’armonica a bocca: per questo i loro live sono diventati oggetto di culto in tutto il mondo, in qualsiasi tipo di contesto.

Il repertorio proposto per quattro armoniche Ŕ composto soprattutto di materiali originali a firma di Jouko Kyhńlń, leader del gruppo, riconosciuto cultore della famiglia delle armoniche, ma si arricchisce del contributo fondamentale degli altri musicisti con le diverse voci e una dinamica arrangiativa veramente accattivante e sempre raffinata. L’arrivo sulle scene di Svńng ha portato a definire nuove possibilitÓ espressive per questo strumento che, combinate ad un livello tecnico virtuosistico, fanno di questa proposta un appuntamento da non perdere.

 

 

Sabato 30 AUDITORIUM FLOG

La 33 (Colombia)

Una delle orchestre pi¨ frizzanti e vivaci nell’ambito della musica salsa, La 33 si Ŕ formata nel 2002, nel quartiere bogotano di Teusaquillo, pi¨ precisamente nella calle 33 da cui hanno preso il nome. L’idea nasce dai fratelli Sergio e Santiago MejÝa, con l’intenzione di riprende la sonoritÓ della salsa “newyorquina” degli anni ‘60 e’70 con una sezione di fiati che mescola elementi di jazz, mambo, rumba e boogaloo.

Il loro primo successo, dall’album “La 33”, Ŕ una versione mambo de “La Pantera Rosa”. Nel 2007, il secondo album “Gˇzalo” ebbe una nomination ai Latin Grammy. La 33 Ŕ senza dubbio una delle proposte di salsa colombiana pi¨ esplosiva del momento.

 

 

Spettacoli:

AUDITORIUM FLOG

v. M. Mercati, 24/B Firenze

TEATRO DANTE

p.zza Dante, 23 Campi B.

 

Inizio concerti: ore 21.30

Ingresso:

€10-12 (2,3,8,24 ottobre)

€12-15 (15,16,23,30 ottobre)

Riduzioni: bambini sotto 12 anni, over 65, studenti universitari

Prevendite: Circuito Box Office tel. 055 21.08.04

 

Organizzazione:

Centro Flog Tradizioni Popolari

Via M. Mercati, 24/B - 50139 Firenze

Tel. 055-4628714 Fax. 055 486953

www.flog.it - www.musicadeipopoli.com

e-mail: centroflog@musicadeipopoli.com 

 

 

WEBMASTER:

atomomob.gif (7704 byte)

  FLOG   MultiMedia

 

Inviare a flogmm@tin.it un messaggio di posta elettronica contenente domande o commenti su questo sito web.