Fondazione Lavoratori Officine Galileo

PROGRAMMA

Home Su

 

 

STAGIONE   2018

 più di 20 ANNI di GRANDE MUSICA !

 

 

   

 

 

Siamo in dirittura d’arrivo con la chiusura della Stagione 2017/2018 dell’AUDITORIUM FLOG W LIVE; ecco gli ultimi, scoppiettanti appuntamenti nel mese di APRILE !

 

Ven. 6

AZIONE GAY & LESBICA presenta: “TOO GOLDEN” NECESSARIAMENTE PARTY
Happening a sorpresa e le Folli danze by MISSTAKE & M.DORIANI DJ’s

Apertura 23.00 INGRESSO €10 (rid. €5 soci AG&L)

 

Sab. 7

“Saturday Rock Fever”: “BOWIE FOREVER” con BOWIE BLUEBIRDS + The D.I.V.A. in concerto
Una serata dedicata a David Bowie. Ziggy Stardust, il Duca Bianco, The Alien, artista autentico e in continuo movimento. Una musica, la sua, che ha virato e flirtato negli anni con il Rock'n'Roll, il Jazz, il Folk, l'Hard Rock, la New Wave, il Funk, l'Elettronica, la Dance, riuscendo a definire e creare un genere, il Glam Rock.
Un personaggio sempre avanti, in costante ricerca del nuovo, mai seduto sugli allori, sempre a suo agio nelle più diverse situazioni musicali ed artistiche, vero camaleonte in perenne cambiamento. Un doveroso tributo a uno dei grandi eroi della musica moderna, con due bands: i BOWIE BLUEBIRD e i The D.I.V.A. Formate da alcuni dei migliori musicisti toscani, si alterneranno sul palco della Flog per celebrare David Bowie e la sua arte, con una scaletta che toccherà le varie fasi dell'evoluzione musicale, umana ed artistica di questo vero e proprio caleidoscopico gigante del Rock. Il tutto condito da una selezione speciale di filmati, videoclip e live sul nostro Eroe. Segue DJ SET by BlackStar Lucille & Major MisterFerri

Apertura ore 21,15 - INGRESSO €8 – (in prevendita €5)
 

Gio. 12

MATCH DI IMPROVVISAZIONE TEATRALE

Apertura 21.00 INGRESSO € 12 - POSTI A SEDERE

 

Ven. 13

TARANTA NAIT con RARECA ANTICA + MESCARIA + PEPPE LEONE in concerto.

Tornano le Taranta Nait, le notti di suoni, canti e danze dedicate alla musica popolare italiana, stasera con un focus sulla Campania e la sua straordinaria vivacità. Sul palco i RARECA ANTICA, provenienti dalle pendici del Vesuvio e tra i più autentici e veraci testimoni della musica del napoletano, il cui nome deriva dal dialetto vesuviano e sta per “Radice Antica”. Tutti i componenti della formazione vengono da un lungo percorso di crescita ed esperienza all’interno della musica tradizionale, e stanno avendo molti successi sia in Italia che all'estero. Il gruppo vanta una densa attività concertistica in tutta Europa e si è già esibito nei maggiori festival dedicati alle musiche popolari, raccogliendo sempre consensi da parte di pubblico e critica musicale. Li precede PEPPE LEONE, straordinario percussionista, virtuoso del tamburello ma a suo agio anche con i più diversi tamburi e percussioni dell'area del Mediterraneo; si esibirà, vera e propria “one man band”, in un ‘solo’ di grande fascino e suggestione per poi essere ospite nei concerti degli altri gruppi della serata. PEPPE LEONE ha lavorato con Vinicio Capossela, Eugenio Bennato, Lucilla Galeazzi, Ambrogio Sparagna, con l'Orchestra della Notte della Taranta, il Canzoniere Grecanico Salentino e moltissimi altri.
E ancora di scena i MESCARÌA. Mescarìa è la fusione tra il termine “mmesca”, che significa “mescolare”, e la parola “aria” che in campo musicale identifica uno stile vocale caratterizzato dall'andamento di una cantilena, presente nella tradizione di tutto il Sud Italia e definito come “canto ad aria”. E’ il nuovo progetto di tre membri della Baro Drom Orkestar (una delle più importanti band di world music europee) con Arianna Romanella, giovane cantantessa lucana. Si attraversa l’anima del meridione, passando dalla Campania alla Puglia, e facendo sosta in Basilicata. Un lungo viaggio musicale che dalle radici del Sud dell’Europa vola per il mondo: fa tappa nei riti delle donne nigeriane, nelle sonorità gitane, nei canti in lingua romanì, nelle tarantelle urbane. Una lunga notte a base di tammurriate, fronne, canti d'amore, serenate, tarantelle cilentane, ma anche di musiche provenienti dalle contigue aree calabresi e pugliesi, zone che condividono con la Campania forti e comuni radici centenarie.
Per una festa molto calda. E popolare, naturalmente. Con la vetrina di una tradizione che vive e si rinnova, muovendosi a passi veloci verso il futuro. Segue Dancehall by Misterferri

Apertura ore 21,30 - Ingresso €10 (in prevendita 6€)

Sab. 14

“Saturday Rock Fever”: BUD SPENCER BLUES EXPLOSION in concerto.
Dopo quattro anni d’attesa, tornano i BUD SPENCER BLUES EXPLOSION, il duo formato da Adriano Viterbini e Cesare Petulicchio, con un nuovo disco di inediti: “Vivi Muori Blues Ripeti”, in uscita per La Tempesta Dischi. Un'occasione in più per apprezzare dal vivo la straordinaria potenza musicale di una band tra le più stimolanti del panorama italiano
Il duo Alt-Rock BUD SPENCER BLUES EXPLOSION nasce all’inizio del 2007 a Roma. Cesare Petulicchio e Adriano Viterbini hanno da subito un ottimo seguito e dopo pochi mesi viene pubblicato l'album d'esordio, “Happy”, e si esibiscono sul palco dell’Heineken Jammin’ Festival. Nel 2009 esce il nuovo album, “BSBE”, si aggiudicano il Premio S.I.A.E. e vengono premiati dal circuito dei live club italiani KeepOn come “Band rivelazione dell’anno”. Nel 2010 suonano al concerto del Primo Maggio, a Italia Wave e al Mi Ami. Registrano le cover di “Hey Boy Hey Girl” (Chemical Brothers) e di “Daft Punk is playing in my house” (LCD Sound System). Nel 2014 viene pubblicato il terzo album “BSB3”, a cui seguirà un tour di più di un anno e mezzo che li porterà a vincere il premio PIMI come “Miglior spettacolo live” e il premio KeepOn come “Best Live”. Poi una pausa, di qualche anno. Ma adesso l'attesa è finita. segue Rockoteca by Folie a Deux Dj set

Apertura ore 21.15 - INGRESSO € 12 (10€ in prevendita)

 

Gio. 19

LE VIBRAZIONI in concerto
LE VIBRAZIONI sono una band milanese nata nel 1999 dall’incontro di 4 amici con la passione per il Rock e gli Anni ‘70: Francesco Sarcina, Stefano Verderi, Marco Castellani e Alessandro Deidda.
Dopo una lunga gavetta trascorsa a suonare per i vari locali della città, riescono finalmente a conquistare il grande pubblico con le loro melodie retrò e trascinanti nella primavera del 2003, con il singolo “Dedicato A Te”. Il brano, ormai entrato nella storia della musica italiana, scala subito l’airplay radiofonico e tutte le classifiche di vendita, diventando Disco di Platino in poche settimane. Nello stesso anno LE VIBRAZIONI pubblicano il loro primo album, “Le Vibrazioni”, le cui vendite superano le 300.000 copie e da cui vengono estratti altri tre singoli. Il momento di consacrazione definitiva per la band arriva verso la fine del 2004 con l’uscita del singolo “Raggio Di Sole”, che anticipa il loro secondo album “Le Vibrazioni II”, la cui pubblicazione coincide con la loro prima partecipazione al Festival di Sanremo. Dopo altri 3 album, con svolte che virano verso un genere più Rock, alla fine del Vibratour 2012 il gruppo si prende una lunga pausa. Il 2017 è l’anno della reunion: tornano sulle scene esibendosi, per la prima volta insieme dopo cinque anni e con la formazione originale, a Milano dove sono protagonisti di un attesissimo reunion party che ha fatto registrare il tutto esaurito.
Nel 2018 sono stati tra i protagonisti del 68° Festival di Sanremo, che ha anticipato l’uscita del nuovo album e del tour primaverile nei club italiani, tra cui la FLOG.

Apertura ore 21,00 - Ingresso €20 porta

 

Ven. 20

“GREASE PARTY” The TWISTERS in concerto + Dj Set
Compie 40 anni il mitico film con John Travolta e Olivia Newton-John, un film che ha segnato profondamente l'immaginario giovanile di almeno un paio di generazioni. Lo festeggiamo con una festa all’insegna degli Anni ‘50, ricordando le atmosfere di “Grease” tra gonne a ruota, camicette all’ombelico, fasce per capelli e ballerine glitterate come nella favola moderna che dal 1978 fa sognare i ragazzi di tutte le generazioni. Pois, righe e colori pastello come must per vestire la tavola e creare subito un buffet in perfetto stile “American Fifties”. “Grease” ha raggiunto gli "anta". Facciamogli la Festa.
In consolle MAGHERO DJ vi farà consumare il pavimento. Prima di lui The TWISTERS per un concerto a dosi massicce di Rock'n’Roll e brillantina, e ancora, per tutti, tanti gadget e divertimento. Tutti pazzi per “Grease”, oggi come allora.

Apertura ore 22.30 - INGRESSO 8€

 

Sab. 21

“A TOUCH OF GRACE” - JEFF BUCKLEY TRIBUTE - Special Guest GARY LUCAS in concerto.

A 24 anni dall’uscita del suo album “Grace”, JEFF BUCKLEY è tutt’oggi considerato uno dei protagonisti del panorama musicale degli Anni ‘90 e, per molti, di tutti i tempi. La sua fulminea carriera ha avuto inizio nel 1991 a New York e si è conclusa tragicamente con la morte dell’artista nel 1997, misteriosamente annegato a Memphis. Il suo talento, la sua capacità interpretativa e il suo fascino artistico continuano a conquistare seguaci, tanto da rendere popolarissimo l'album “Grace” (con oltre 3 milioni di copie vendute in tutto il mondo), diventando oggetto di culto ed uno degli album più seminali della storia.
“A Touch of Grace” è quindi l’unico spettacolo al mondo che rappresenti l’intera carriera di Jeff Buckley: le canzoni scritte da solo, quelle con la band, le cover e la prolifica collaborazione con GARY LUCAS. Tutte le canzoni saranno eseguite interamente dal vivo da Alessio Franchini, “la voce italiana di Jeff Buckley” (Rolling Stone mag Italia 2013), accompagnato dalla sua band, composta da Alessio Macchia al basso, Andrea Spinetti alla batteria e Andy Paoli alla chitarra. Lo show sarà impreziosito dalla partecipazione di GARY LUCAS, il chitarrista che con Buckley ha scritto i capolavori “Grace” e “Mojo Pin”.
Chitarrista, compositore, produttore discografico e docente, nominato ai Grammy Awards, definito “il chitarrista migliore e più originale d'America” da Rolling Stone, "Guitarist with a global guitar" dal New York Times e "chitarrista fuoriclasse leggendario" dal The Guardian, GARY LUCAS è considerato uno dei più influenti ed autorevoli chitarristi viventi. E'stato con la Magic Band di Captain Beefheart e ha collaborato con John Cale, Lou Reed, Iggy Pop, Patty Smith e Nick Cave.
“A Touch of Grace” è sì uno spettacolo musicale ma anche un’esperienza multisensoriale, grazie anche alla parte video, che consente al pubblico di immergersi in un emozionante viaggio nella magia e nel fascino della musica di Jeff Buckley, grande artista oggetto di un culto che non sembra avere fine. Segue DANCEHALL

Apertura 21.15 INGRESSO €12 (8€ + d.p. in prevendita)
 

Mar. 24

AZIONE GAY & LESBICA presenta: “TOO PRIDE” - NECESSARIAMENTE PARTY
Happening a sorpresa e le Folli danze by MISSTAKE & BRADSHAW DJ’s

Apertura ore 23.00 - INGRESSO €10 (rid. €5 soci AG&L)

 

Gio. 26

MATCH DI IMPROVVISAZIONE TEATRALE

Apertura 21.00 INGRESSO € 12 - POSTI A SEDERE

 

Ven. 27

MELLOW MOOD in concerto.

I MELLOW MOOD esordiscono ufficialmente nel 2009 con “Move!”. Prodotto da Paolo Baldini, che sarebbe in seguito diventato il loro architetto sonoro, l’album voleva essere un primo passo sulla scena Reggae ma riceve un inaspettato successo internazionale. Nello stesso anno, grazie ai loro live energici ed emozionanti, il Rototom Sunsplash li nomina “miglior band italiana”. I due singoli “Only You” e “Dance Inna Babylon” ad oggi totalizzano più di 50 milioni di visualizzazioni su YouTube. Fin dagli inizi, spaziando dal Roots-Reggae al RockSteady al clubbing più tribale, i MELLOW MOOD si confermano tra i protagonisti di una nuova generazione di artisti Reggae che provengono da tutto il mondo. Nel 2012 un grosso tour europeo li porta ad esibirsi in 12 Paesi calcando i prestigiosi palchi di festival come il Rototom Sunsplash e lo Sziget Festival.
Negli anni a seguire pubblicano ancora 2 album, con numerose collaborazioni internazionali (tra i quali Tanya Stephens, Jah9, Richie Campbell, Hempress Sativa, Sr. Wilson e Forelock) ed uniscono una riscoperta della Roots Music ad una maggiore conoscenza delle più nuove sonorità giamaicane Pochi anni fa i MELLOW MOOD hanno intrapreso, tra Europa ed America, un lungo tour che li vede tra i protagonisti degli eventi Reggae più importanti dei due continenti. Segue REGGAE DANCEHALL

Apertura ore 21.15 - INGRESSO € 15€ - (€ 13 + d.p. in prevendita)

Sab. 28

“Saturday Rock Fever”: l'Ultimo Party della Stagione con IRON MAIS e IL MANISCALCO MALDESTRO in concerto
Gli IRON MAIS sono la più celebre band Cowpunk del panorama musicale italiano.
Il progetto nasce dall’idea di rivisitare in uno stile che amalgama Folk, Bluegrass, Country e incisi Western, alcuni dei maggiori successi della storia del Rock in tutte le sue epoche e sfumature. I personaggi in scena sono Testa di Cane (Voce e Banjolele), La Contessina (Violino e voce), Jack La Treena (Banjo e voce), Lo Scollo (Contrabbasso), il Ragazzo Nutria (chitarra) e Burrito (batteria).
Il loro show è una miscela esplosiva di ironia, look caratteristico, esilarante carisma bifolco, e soprattutto un Groove massiccio ed energico della loro radicata vena Hard-Core, passando per un’attitudine innata al Roots Folk tipico degli Stati Uniti del Sud. Gli IRON MAIS hanno portato al main stream un genere misconosciuto al pubblico italiano grazie alla loro partecipazione alla 9° edizione del celebre talent X-Factor, durante la quale si sono distinti come qualcosa di assolutamente alternativo rispetto alle edizioni precedenti, e hanno dato identità ad uno stile pressoché inesistente in Italia prima di loro.
La produzione discografica della band conta all’attivo 2 album, il primo di cover, “Hardcock” (2015) e il nuovo “The Magnificent Six” (2017) che include anche 6 brani inediti che trattano di temi attuali presentati con la caratteristica ironia, provocazione e irriverenza della band.
Con loro sul palco, per questa Festa di fine stagione della Flog, anche i volterrani IL MANISCALCO MALDESTRO; anche nel loro caso si tratta di un gruppo che ha sempre unito un Rock bello tosto e sanguigno ad un'ironia e un irriverente e surreale sense of humor tipicamente toscano. Segue ROCKOTECA con tutti i Dj della stagione

Apertura ore 21,00 - INGRESSO 5€

 

 

 

PREVENDITE:

 ATTENZIONE !!!! Prevendite Circuito TICKETONE

 

 COME RAGGIUNGERE L'AUDITORIUM FLOG

 

 

 

WEBMASTER:

atomomob.gif (7704 byte)

  FLOG   MultiMedia

 

Inviare a flogmm@tin.it un messaggio di posta elettronica contenente domande o commenti su questo sito web.