Fondazione Lavoratori Officine Galileo

PROGRAMMA

Home Su

 

 

STAGIONE   2017 - 2018

 più di 20 ANNI di GRANDE MUSICA !

 

   

 

 

Gio. 5

 FESTA AZIONE GAY & L – NECESSARIAMENTE:
“CO.ME.TE.“ Eventi ed Happening a sorpresa e le Folli Danze di MILLA STRULLA & MISSTAKE DJ’s

Apertura 23.00 10€ (rid.5€ soci AG&L)

 

Sab. 7

 “Saturday Rock Fever” - “Boys don’t cry Night”/Cure + New Wave 80’s party con EASY CURE in concerto. Supporter : MADAME SADOWSKY .
Robert Smith e i suoi Cure, attivi dal 1976, esordiscono discograficamente nel 1979, con gli album Three Imaginary Boys, Seventeen Seconds, Faith e Pornography, dischi che creano un culto crescente attorno al gruppo e fortemente connotati con tinte gotiche, dark e innovative al tempo stesso. Poi con i successivi The Top (84) e Head on the Door (85) la musica si fa più aperta e solare e il successo cresce di conseguenza. I Cure hanno pubblicato in carriera oltre 30 singoli e 13 album in studio e 5 dal vivo. Hanno venduto più di 30 milioni dischi e sono finiti in cima alle classifiche in mezzo mondo.
Gli Easy Cure, che festeggiano proprio quest'anno il loro ventesimo compleanno. sono cinque ragazzi immaginari, uniti da una forte passione per i Cure, che a Firenze, a metà degli anni ’90, formano un gruppo-tributo alla loro band del cuore. Dopo le prime timide apparizioni sono cresciuti e sono riusciti in breve a suonare in molti dei migliori Club italiani. Per la sua longevità, la tribute band degli Easy Cure è stata investita dell’ufficialità dal Fan Club italiano. Negli anni l’esperienza live è uscita dai confini nazionali per sbarcare in Europa, arrivando a conoscere Robert Smith e i Cure, fino a partecipare agli MTV Icon a Londra nel 2004.
In apertura un'altra band amante delle atmosfere della New Wave storica, i Madame Sadowsky, da Pavia.
Il loro repertorio spazia da Bauhaus ai primi Duran Duran, dai Depeche Mode ai Japan, dai Joy Division ai Killing Joke, da Ultravox a Human League, Simple Minds ed altro ancora.
E poi Dj set finale stilosissimo con Dr.Lorenz e Nicola Vannini in consolle, a base di preziosi vinili d'epoca, mentre sugli schermi tutta la notte una videoselection DOC di filmati e clip New Wave/ Dark Wave UK anni 80 ed altro. segue Dancehall 80's Sounds by Dr.Lorenz e Nicola Vannini & videoselection New Wave/ Dark Wave.

Apertura ore 21.30 INGRESSO € 7 / 5 ridotto

Sab. 14

 “Saturday Rock Fever”NO BRAINO in concerto
I Nobraino si formano nel 1996, a Riccione. Conosciuti in tutta Italia per il loro esplosivo live act, propongono un insieme di rock, folk e cantautorato, solido e originale, ecclettico e pieno di personalità.
Nel 2006 esce il loro primo disco, “The best of Nobraino” (2006). Nel 2010 pubblicano "No USA! No UK! Nobraino" con la direzione artistica di Giorgio Canali (2010), mettendo a punto il loro spettacolo live e consolidando il loro pubblico. Nello stesso anno, prendono parte al Dopo Festival di Sanremo, sono ospiti del programma di Serena Dandini “Parla con me” e risultano la miglior indie-band del 2010 nel sondaggio di XLMagazine. Nel 2011 si esibiscono al Teatro Ariston di Sanremo, ospiti del Premio Tenco, e vincono il premio speciale del MEI “Miglior Tour dell’anno”. Nel 2012 esce “Disco d’Oro”e si esibiscono al Concerto del Primo Maggio. Il nuovo disco “3460608524” (Woodworm/Audioglobe), il quinto, esce a novembre 2016, Il lavoro ha già nel suo titolo un’intenzione; l’interazione con il proprio pubblico. Sì, perché il telefono del titolo è un VERO numero di un cellulare, a cui la band risponderà nel corso del Tour.Un desiderio di riappropriarsi di spazi di socialità vera, a viva voce, tra i componenti della band e la “base”; una comunicazione diretta, senza intermediari.

In apertura si esibiranno i MANITOBA, direttamente dall'ultimo Rockcontest 2016. segue Rockoteca by Folie a Deux

Apertura ore 21.30 INGRESSO € 12 alla porta. (IN PREVENDITA rid.8€)

Ven. 20

 TARANTA NAIT con OFFICINA ZOE’ + I MUSICANTI DI BACCO in concerto
Continuano gli appuntamenti con le notti dedicate alla pizzica pizzica, alla taranta e ai ritmi indiavolati del Sud Italia; per l’occasione, tornano sul palco della Flog, i beniamini OFFICINA ZOE’ con la loro irresistibile miscela di musica & danze Salentine.
Grandi padri della musica salentina, gli Officina Zoè sono pulsazione pura per la danza e per la trance. Band trascinante, dal sound inconfondibile e ambasciatrice della pizzica nel mondo. L’elemento di forza del gruppo è la ricerca costante della trance e della ciclicità insita nel ritmo arcano dei tamburelli e intrisa di minimalismo nella musica e nel canto.
Officina ZOE´ nasce nei primi anni novanta grazie a Lamberto Probo, Donatello Pisanello e Cinzia Marzo e diviene subito forza motrice del movimento di riscoperta della Pizzica-Pizzica, la più antica e travolgente forma di ritmo e danza popolare del Salento. Oggi ne rappresenta uno dei volti più noti, anche a seguito del successo e dei riconoscimenti ottenuti dai film del regista salentino Edoardo Winspeare, “Sangue Vivo” e “Il Miracolo”, a cui il gruppo ha collaborato in veste sia di attori che di autori delle colonne sonore. L´Officina ZOE´ vanta oggi la partecipazione ai più importanti appuntamenti nazionali ed internazionali di musica, quali il Womex a Berlino, , il Premio Tenco a Sanremo, il Womad di Peter Gabriel, ed è grazie all´Officina ZOE’che la Pizzica e’ approdata in tutte le capitali europee e anche oltre le frontiere dell´Unione, sbarcando negli Stati Uniti, e perfino in Corea e in Giappone.
I Musicanti di Bacco sono un gruppo di ricerca e recupero di tradizioni musicali del sud Italia, nato dalla passione e dall'unione familiare dei cinque musicisti lucani.
Vanta più di quindici anni di attività concertistica, partecipando ad eventi e manifestazioni in Italia e all'estero. Tarantelle, serenate e stornelli accompagnati dal suono del mandolino e dell'organetto,“tammurriate” caratterizzate dal canto e dal ritmo serrato dei tamburi; Seguono le Danze Tarantate di MISTERFERRI

Apertura ore 21.30 - INGRESSO € 12/10

Sab. 21

  “Saturday Rock Fever”: DIAFRAMMA in concerto
I Diaframma nascono a Firenze agli inizi degli anni ’80 in piena ondata post punk sotto la guida del compositore, chitarrista e poeta Federico Fiumani reclamando ed ottenendo immediatamente un posto importante tra i principali esponenti della new wave italiana. Nel 1984 la IRA pubblica il loro debutto su 33 giri “Siberia”, un disco di notevole spessore
(inserito al 7º posto tra i 100 dischi più belli di tutti i tempi da
lla rivista Rolling Stone.), che li proietta ai vertici del circuito indipendente. Escono poi Tre Volte Lacrime (1986) e Boxe (1988), dischi che denotano il desiderio di staccarsi dal vecchio stile imboccando una via meno oscura e più eclettica. Dal 1989 Fiumani inizia a presentarsi anche come vocalist ed i dischi successivi sono testimonianza della sua ispirazione, con un originale miscela fra rock e canzone d'autore.
Ad oggi la discografia dei Diaframma conta una ventina di album. Nel 2008 è uscito “Il dono” album tributo ai Diaframma che vede la partecipazione di Marlene Kuntz, Tre allegri ragazzi morti, Le luci della centrale elettrica, Dente e molti altri ancora.
A settembre 2016 è uscito Siberia 2.0 Reloaded, con il piccolo grande capolavoro del 1984 risuonato e integrato da altri brani, inspirati dalle atmosfere di quegli anni, disco a cui ha collaborato anche Gianni Maroccolo. Un percorso musicale, quello dei Diaframma, che, per importanza, longevità e, soprattutto, originalità e qualità, ha ben pochi paragoni possibili nel campo della musica Italiana.
Federico è sempre lì, instancabilmente. E parafrasando il Bob Dylan degli ultimi anni, si può ben parlare anche per mr. Fiumani e dei suoi Diaframma di un “Never Ending Tour”. Segue ROCKOTECA con LUCILLE & C. Djs

Apertura 21.30 - INGRESSO 12€ (Prevendite rid.10€ + dp)

Ven. 27

 “CALAFOSCOPA PARTY”: LIVE BAND + DANCEHALL
 

Apertura 22.30 - INGRESSO € 5
 

 

 

Sab. 28

 “Saturday Rock Fever”: GENERAL STRATOCASTER and THE MARSHALL in concerto. Opening: BAMBOOZLED live set
I General Stratocuster and the Marshals nascono nel gennaio 2010 ma i componenti della band sono tutti volti noti del panorama rock nostrano e non solo. Il “frontman” è Jack Meille, cantante dei riformatisi Tygers Of Pan Tang da Newcastle, esponenti di spicco della New Wave dell’Heavy Metal britannico 80’s. Al basso l’italoamericano Richard Ursillo – colonna del prog-rock italiano 70’s con i Sensation Fix, gli Sheriff e i Campo di Marte. Alla chitarra solista troviamo Fabio Fabbri, attivissimo session-man e alla batteria e alle tastiere troviamo Nuto e Federico Pacini della Bandabardò. Autori di un primo CD nel 2011 presentato al Pistoia Blues Festival, si sono esibiti con artisti del calibro di Robert Cray, Jimmy Vaughan, Doors. Seguono “Double Trouble”, del 2013 e “Dirty Boulevard”(Black Candy) del 2016. I CD ed il live dei General Stratocuster si collocano nella più classica tradizione del rock anglosassone, ispirati dalle sonorità e dal songwriting dei maestri del genere, rielaborati con stile personale e grande passione: un’esperienza assolutamente da non perdere, confermata dalle lusinghiere recensioni che gli addetti ai lavori hanno riservato alla band fin dall’esordio.
I Bamboozled hanno appena fatto uscire il loro ultimo album, Bamboogia , un viaggio che attraversa con le ruote ben salde sull'asfalto le pazze notti di Brighton, fino a farti trovare con una lente di ingrandimento la via per la rinascita e il sorriso.
Bamboogia è IL viaggio nelle sonorità vintage create dall'hammond e dal rhodes avvolgente di Lorenzo Santi (già Linea, Esprit Nuveau e Volume Sick), dalle vibranti chitarre di Francesco Bottai (La Macchina Ossuta, Norge, Articolo 31), dalla sezione ritmica che amalgama la travolgente batteria di David Bozza (Zenerswoon e Terje Nordgarden) e il pulsante basso di Marcello Amore (Linea), il tutto accarezzato dalle voci di Alessio "Ultimarata" Colosi (cantante della Macchina Ossuta e collaboratore dei Litfiba e Volume Sick) e Luciana Camarda scintillante voce della scena Jazz e Blues. Segue Rockoteca con CONSORZIO DIGGEI INDIPENDENTI.

Apertura porte ore 21,30 – INGRESSO €5

 

 

... Febbraio

RINO GAETANO Band (sab.4) – LATTEX + (Ven.10) - THE EXCITEMENTS (Sab.18) - HINDI ZAHRA (Ven.24) – BUGO (Sab.25) – JAMES SENESE & NAPOLI CENTRALE (Sab.4 marzo)

 

 

PREVENDITE:

BOX OFFICE tel. 055210804 www.boxol.it

 

 COME RAGGIUNGERE L'AUDITORIUM FLOG

 

 

 

WEBMASTER:

atomomob.gif (7704 byte)

  FLOG   MultiMedia

 

Inviare a flogmm@tin.it un messaggio di posta elettronica contenente domande o commenti su questo sito web.